Il Rinascimento dell’olio DOP Chianti Classico

“Il Rinascimento dell’OLIO DOP Chianti Classico”: PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA P.I.F. AGROALIMENTARE 2017

AVVISO PUBBLICO

  FILIERA: Olivo Oleica SOGGETTO CAPOFILA : CONSORZIO DI TUTELA DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA CHIANTI CLASSICO   La Regione Toscana in riferimento al REG (UE) n. 1305/2013 – Programma di sviluppo rurale 2014/2020, ed al Decreto n. 9741 del 30-06-2017 ha approvato il Bando condizionato “Progetti Integrati di Filiera- PIF Agroalimentari 2017. Il Consorzio di Tutela della Denominazione di Origine Protetta Olio Extra Vergine di Oliva Chianti Classico intende partecipare al Bando Pubblico sopra citato in qualità di capofila, promuovendo un PIF inerente la filiera Olivo-oleicola, finalizzato all’incremento della quantità di olive certificate prodotte, all’aumento della qualità, alla riduzione dei costi di produzione, al miglioramento della sicurezza dei luoghi di lavoro e alla riduzione dell’ impatto ambientale. L’obiettivo del PIF è di superare le criticità presenti nella filiera, costruendo un sistema di rapporti e di relazioni tra i diversi attori mediante la sottoscrizione di un “Accordo di filiera” per ottenere il consolidamento ed il potenziamento della filiera. filiera. Il progetto è volto a integrare le varie fasi della filiera per renderle più efficienti e remunerative attraverso le seguenti attività: – realizzazione di nuovi oliveti e ristrutturazione di oliveti esistenti abbandonati o degradati;   - investimenti in macchinari, attrezzature e strutture per la filiera olivo oleica;  – investimenti strutturali e in macchinari per la trasformazione, conservazione e il confezionamento; – introduzione di tecnologie innovative per il risparmio idrico e l’abbattimento della carica microbica nel fase di lavaggio delle olive; -  applicazione di sistemi repellenti ad ultrasuoni per allontanamento degli ungulati; – applicazione di reti protettive su filari di olivi per difesa da Bactrocera, Tignola e Margaronia. A tale fine sono previsti finanziamenti in conto capitale per la realizzazione degli investimenti ai soggetti che aderiranno e sottoscriveranno il predetto accordo di filiera (durata di 6 anni), che prevede vincoli e penali in caso di inadempienza, secondo le disposizioni previste dal suddetto Bando Regionale Per maggiori informazioni e per l’adesione al progetto il capofila invita tutti i soggetti interessati ad una riunione pubblica per il giorno venerdì  22 dicembre  2017 alle ore 10:00 presso la sede del Consorzio ubicata in Via Sangallo,41 Loc. Sambuca Val di Pesa (Tavarnelle in Val di Pesa). Per informazioni   oliodop@chianticlassico.com Condizioni di accesso per i partecipanti diretti:  1- iscrizione al Consorzio di Tutela della Denominazione di Origine Protetta Olio Extra Vergine di Oliva Chianti Classico 2- le aziende agricole devono effettuare interventi agronomici sugli oliveti esistenti o realizzare nuovi impianti per una superficie complessiva non inferiore ad 1 ettaro; Condizioni previste nell’accordo 

  1. I frantoi si impegnano a garantire uno sconto del 50% sulla filtrazione dell’olio o del 5% sulla frangitura a tutti i partecipanti che avranno sottoscritto il presente accordo. 
  2. Durata dell’impegno 6 anni