blank

InnOILvation

Innovazioni per Olivicoltura Toscana

Progetto | Premessa e obiettivi | Innovazioni tecnologiche | I partner | Risultati

Premessa e obiettivi

Premessa

Il progetto, finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 della Regione Toscana, nasce dalla necessità di apportare innovazione nel settore olivicolo nelle medio-piccole aziende. Nell’intera filiera di produzione dell’olio di oliva le tecniche adottate risultano spesso antiquate e caratterizzate da bassa sostenibilità. Da una parte, la scarsa produzione delle piante è spesso dovuta ad attacchi da parte della fauna locale e dei fitofagi, tradizionalmente debellati attraverso l’uso di mezzi invasivi e spesso impropri. Dall’altra parte, l’acqua rappresenta un fattore fortemente limitante, data la scarsità della risorsa. Tutto ciò determina una bassa efficienza sia da un punto di vista economico, dovuto a maggiore impiego di input e una minore produzione, che ambientale, dovuto ad una forte dispersione delle risorse impiegate. In questo contesto il progetto prevede un apporto di innovazione con il fine ultimo di migliorare produzione, qualità, reddito e diminuire l’impatto ambientale.

Obiettivi

Il progetto si propone di apportare e trasferire innovazione seguendo azioni specifiche nelle varie fasi della filiera di produzione dell’olio di oliva

  • Prima azione di controllo in campo: prevede l’uso di reti protettive per la difesa delle piante dagli insetti allo scopo di diminuire l’utilizzo dei fitofarmaci e in questo modo l’impatto ambientale. 
  • Seconda azione di controllo in campo: prevede l’uso di sistemi ad ultrasuoni di allontanamento di animali ungulati allo scopo di incrementare la produzione.
  • Azione di progettazione in frantoio: introduzione di una lavatrice prototipale per migliorare il comparto tecnologico e ottimizzare la fase di lavaggio, con uso di sensoristica in grado di dosare l’acqua permettendone un risparmio.

Infine il progetto prevede un trasferimento di conoscenze relative alle innovazioni tecnologiche a molti fruitori, con l’obiettivo di stimolarne l’applicazione diretta.

blank
blank

Intervento realizzato con cofinanziamento FEASR del Piano di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 della Regione Toscana sottomisura 16.2 Bando PIF 2017